Spaghi

Lo spago è realizzato dalla ritorcitura e la successiva lucidatura, di filati in fibre naturali e sintetiche. La lucidatura è un processo di ceratura che rende lo spago più lucido e rigido rispetto al ritorto che è più morbido e risulta meno liscio e più peloso. Tra le principali materie prime naturali utilizzate ci sono lino, cotone, ramie e rayon; mentre con poliestere e polipropilene vengono prevalentemente realizzati gli spaghi sintetici. Lo spago può essere prodotto in svariate confezioni e grammature. Tra le principali ci sono: bobine con e senza tubetto (o anima interna), gomitoli, spolette e matasse. In base alla fibra utilizzata e la procedura di realizzazione e confezionamento, si possono ottenere spaghi per diversi impieghi e adatti a tutti i tipi di settore.